Mira!

Agenzia SEF - Surgical European Facilitator

L’incontro tra innovazione e salute

L

Lo sapevi che l’Unione Europea ti offre l’opportunità di curarti all’estero laddove i tempi di attesa della sanità in Italia fossero troppo lunghi e sproporzionati in relazione al tuo stato di salute?

No? Neanche noi lo sapevamo.
Lo abbiamo scoperto grazie al nostro lavoro per SEF, l’unica agenzia italiana specializzata nella facilitazione per la mobilità sanitaria europea.

Purtroppo nel nostro Paese spesso i tempi di attesa nell’ambito sanitario sono dilatati, e costringono le persone a lunghi periodi segnati da disagio e dolore.

SEF - Surgical European Facilitator

Quando i fondatori di SEF, Giacomo Bagni e Teresa Rook, sono venuti a sapere dell’esistenza della direttiva europea sulla sanità transfrontaliera (per essere precisi la 24/2011) hanno pensato di facilitare la mobilità europea per diminuire le liste d’attesa.

Come? Con una rete di strutture in tutta Europa che possano ospitare cure e interventi chirurgici programmati e con una soluzione in più per i cittadini per far valere il proprio diritto alla salute.

Bella idea! Ma come sempre accade, non è importante solo “cosa” si dice, ma anche “come” lo si dice. E, soprattutto quando si parla di salute, è fondamentale saper trasmettere con la comunicazione credibilità e affidabilità.

Per SEF abbiamo costruito un sistema integrato di comunicazione. A partire dal logo, che già esisteva, abbiamo sviluppato il sito web, la comunicazione social rivolta ai medici e ai chirurghi oltre che ai potenziali pazienti, le strategie di direct mailing e la cura di tutta la presenza sul web dell’agenzia, comprese le videointerviste ai membri del comitato tecnico scientifico.

Il risultato? Oggi SEF ha un’immagine che rispecchia veramente la professionalità e la competenza che stanno dietro a un progetto che unisce approfondimento sugli aspetti legali, capacità organizzativa e una grande esperienza nel settore sanitario.

mira-boutique-agency-comunicazione-firenze

Highlights

– Abbiamo valorizzato gli esperti SEF con una serie di videointerviste: per spiegare il progetto da diversi punti di vista, con un linguaggio che parli direttamente ai medici e ai chirurghi.

– Per il target professionale (medici e chirurghi) abbiamo usato LinkedIn per creare percorsi dedicati, con landing page diverse in base agli interessi dei profili contattati con obbiettivo lead generation. Il risultato è un conversion rate del 30% .